W&T collega
Adattatori per TCP/IP, Ethernet, RS-232, RS-485, USB, 20 mA, Fibra ottica di vetro e plastica, http, SNMP, OPC, Modbus TCP, I/O digitale, I/O analogico, ISA, PCI

Applicazione per il server USB Industry:

dispositivi USB in sistemi virtuali

VMware / Virtual PC Windows / VirtualBox / HyperV


Virtual USB

Problema

Con la sempre maggiore diffusione di soluzioni di virtualizzazione, cresce anche la necessità di comunicazione delle macchine virtuali con periferiche USB di ogni tipo. Alcuni esempi sono

- lettori di carte
- Scanner di codici a barre
- Dispositivi di misurazione, bilance...
- Modem fax
- ...

Il collegamento dei sistemi ospite alla rete del sistema di base è standard e in genere è realizzato in modo sufficientemente robusto. Al contrario il collegamento di porte USB locali a sistemi ospite virtuali, è spesso notevolmente più complicato e in genere anche meno stabile, a causa della complessa interazione dei diversi driver.

Soluzione

Con il riindirizzamento USB W&T ogni macchina virtuale (VMware, PC virtuale Windows, VirtualBox) riceve un proprio hostcontroller USB, anch’esso virtuale e indipendente dal sistema di base. La sua comunicazione fisica avviene attraverso il robusto ed affermato collegamento di rete ad un server USB sul campo al quale sono collegati gli effettivi dispositivi USB.

Dettagli

Il riindirizzamento USB W&T genera un proprio hostcontroller USB virtuale sulle macchine virtuali. Nei confronti del sistema operativo questo si comporta come un controller USB locale, La comunicazione con la periferica viene portata attraverso la rete al server USB e ai dispositivi USB qui collegati. Ciò significa che i driver e le applicazioni specifiche per il dispositivo rimangono invariati e non esiste nessuna dipendenza dalle risorse USB del sistema centrale. A richiesta è possibile configurare il collegamento USB virtuale in modo "permanente", affinché venga ripristinato immediatamente al riavviamento del sistema. Attraverso l’attuazione del riindirizzamento USB W&T come core driver Windows, non è necessario nessun login utente per questa funzione di Reconnect automatica.

  • 1. Il server USB viene collegato alla rete e riceve i parametri IP via DHCP o con il tool di gestione e inventarizzazione WuTility.
    Server USB DHCP
  • 2. Il/I dispositivi USB vengono collegati al server USB.
    Collegare il dispositivo USB
  • 3. Il riindirizzamento USB W&T viene installato e avviato sul sistema virtuale.
    Installare il riindirizzamento USB
  • 4. Il dispositivo USB desiderato viene scelto dall’elenco inventario del tool di configurazione e collegato con un click del mouse. Questa procedura corrisponde al collegamento di un dispositivo ad una porta USB locale.
    Riindirizzamento USB
  • 5. Se occorre autorizzare il dispositivo USB per altri utenti, il collegamento può essere interrotto mediante un click del mouse.
    Abilitare USB

Esempi pratici:
Modem fax nel sistema virtuale
Virtualizzazione di porte COM seriali